All for Joomla All for Webmasters

NEBBIA SALINA

NEBBIA SALINA

IL NOSTRO LABORATORIO È DOTATO DI DIVERSE APPARECCHIATURE IN GRADO DI SODDISFARE SVARIATE ESIGENZE DI ANALISI CHIMICA E ANALISI METALLOGRAFICA.
PER LO STRUMENTO SELEZIONATO, ILLUSTRIAMO NEL DETTAGLIO LE CARATTERISTICHE, LE FUNZIONALITA’ E LE ANALISI EFFETTUABILI, IN COLLABORAZIONE CON Tecnologie Superficiali Srl.
Contattaci per un preventivo

Che cos’è la nebbia salina e a cosa serve?

 La prova in nebbia salina è un test standardizzato che consente di verificare la resistenza di un materiale o l’efficacia di rivestimenti superficiali organici e inorganici nel proteggere il substrato contro la corrosione. Il test, utile per confrontare e valutare qualitativamente materiali e rivestimenti prodotti con tecnologie, spessori e porosità differenti, spesso è utilizzato per verificare che un prodotto sia conforme a determinate specifiche qualitative o semplicemente per raccogliere informazioni sulla sua resistenza a corrosione in questo tipo di ambiente.

Il nostro laboratorio chimico è dotato di una nebbia salina Erichsen Corrotherm modello 610.

 

Cosa possiamo analizzare noi della Metalcoating

  • Test di nebbia salina e umidostatiche
  • Analisi qualitativa e mediante test comparativi
  • Test standardizzati quali DIN 50021, DIN 50017, DIN EN ISO 7253, ISO 7253, ISO 11503, ASTM B 117, ASTM B 368 T, ISO 9227
  • Controllo qualità dei rivestimenti in termini di resistenza alla corrosione
  • Valutazione dell’efficacia di un rivestimento a scopo protettivo
  • Valutazione di prodotti particolarmente sensibili alla corrosione
  • In accordo con le norme DIV, ISO, ASTM, BS, JIS, IEC, MIL-STD

 

corrosione-NEBBIA-SALINA
nebbia salina

Principio di funzionamento

I metalli sono costantemente esposti ad agenti aggressivi quali umidità, acidi, soluzioni corrosive, gas e altri contaminanti che ne determinano una corrosione più o meno rapida nel tempo. Il conseguente deterioramento e la perdita delle caratteristiche desiderate ha portato all’impiego di trattamenti e rivestimenti a scopo protettivo. Fondamentale è quindi la scelta della corretta combinazione tra il materiale base e la tipologia di rivestimento da applicare.

Prove di corrosione e resistenza costituiscono pertanto un metodo valido ed essenziale sia come rapido controllo della qualità̀ dei materiali sia come tecnica di prova su prodotti particolarmente sensibili alla corrosione.

ll test consiste nel disporre i campioni in una apposita camera all’interno della quale viene nebulizzata la soluzione salina di prova (5% NaCl) a una temperatura di 35°C. La nebbia prodotta permette di ricreare un ambiente fortemente corrosivo.

Al termine del test viene valutato e documentato il grado di corrosione del campione. Controlli intermedi possono essere utili a verificare lo stato di avanzamento della corrosione nell’arco della durata del test.

Siamo infatti in grado di fornire una valutazione del grado di corrosione dei vostri campioni nel tempo che va da una votazione rating 10 per campioni resistenti alla nebbia salina fino a rating 1 per campioni fortemente sensibili che vanno incontro ad un marcato ed evidente deterioramento

È possibile gestire e modificare tutte le funzioni della camera, quali:

– condizioni per la prova salina ed umidostatica,

– abbattimento della nebbia, temperatura di esecuzione,

– pressione dell’aria all’ugello nebulizzatore,

– durata della prova

Durata della prova in nebbia salina

La durata della prova in nebbia salina dipende dal tempo necessario affinché si inneschi il fenomeno corrosivo, ed è quindi strettamente correlata al tipo di materiale o rivestimento e può variare da poche ore a migliaia di ore. Spesso la durata minima richiesta è imposta da specifiche di prodotto o suggerita dallo storico di risultati a disposizione.